Scoperta la molecola che regola l’umore

Potrebbero nascere nuovi farmaci dalla scoperta, all’interno del cervello, di un enzima “regista” dell’umore. Potrebbe diventare il nuovo “nemico da battere” nelle malattie associate ai disturbi dell’umore, come l’ansia e la depressione. La molecola è stata trovata grazie a una ricerca condotta dal Riken Brain Science Institute in Giappone e pubblicata su Journal of Neuroscience.

Agisce sui neurotrasmettitori: il “regista” dell’umore è un enzima chiamato Rines e il suo compito è quello di avviare alla degradazione un’altra importante proteina del cervello chiamata MAO-A (monoaminossidasi di tipo A). L’attività di regolazione dei livelli di MAO-A è fondamentale per il controllo dei nostri stati d’animo. Questa proteina, infatti, agisce come una mannaia che rompe le molecole di diversi neurotrasmettitori (in particolare la serotonina, la noradrenalina e la dopamina) influenzando la nostra emotività.

Quando MAO-A è assente, i topi di laboratorio manifestano un comportamento antisociale e aggressivo; al contrario, quando manca l’enzima Rines e i livelli di MAO-A sono troppo elevati, i topi sono più ansiosi e reagiscono in modo anomalo allo stress.

Fonte: Tgcom24.it
Aggiornamento: 09-08-2013 (33)
Sezione: Psiche e Aurora
Rubrica: Star bene