Michela Moioli

Campionessa olimpica di snowboard cross ai Giochi olimpici di Pyeongchang 2018, Michela Moioli è una snowboarder italiana nata ad Alzano Lombardo il 17 luglio 1995. All’età di 17 anni ha disputato la sua prima Coppa del Mondo. Due volte medaglia di bronzo ai Mondiali juniores, ha partecipato alle Olimpiadi di Soči 2014 raggiungendo la finale. Alle Olimpiadi di Pyeongchang 2018, prima italiana di sempre, si laurea campionessa olimpica.

DAGLI INIZI AL SUCCESSO
«Lo snowboard è uno sport divertente e molto adrenalinico, soprattutto per i più giovani. Ho iniziato a praticarlo all’età di otto anni» spiega Michela. «Verso i dodici anni sono entrata in uno snowboard club chiamato “Scalve boarder team” dove ho disputato le mie prime gare e mi sono avvicinata allo snowboard cross. Negli anni successivi ho cominciato a prendere parte alle prime competizioni di Coppa Europa fino alla tanto attesa chiamata della Nazionale».

LO SPORT COME DIVERTIMENTO
«Oltre allo snowboard, amo lo skateboard che in effetti è molto simile al mio sport. Vado spesso in palestra perché oltre all’allenamento in sé, è un ambiente che mi piace molto. Oltre a questo pratico attività di tutti i giorni: leggo, guardo film ed esco con gli amici. Ai ragazzi che vogliono dedicarsi allo snowboard consiglio prima di tutto di divertirsi, di godersi lo sport e di crescere con esso. I risultati arriveranno, a prescindere dalle vittorie e dalle sconfitte che tutti otteniamo».