Come diventare un illustratore nel XXI secolo

Il mondo dell’editoria è uno di quei settori che non conosce crisi poiché i libri per l’infanzia sono ancora i più venduti ma, al tempo stesso, la competizione al suo interno è estremamente accesa. Al contempo, però, dalla seconda metà del XX secolo l’illustrazione è diventata un mondo sempre più multiforme e caotico nel quale si fatica a trovare un posto se non si hanno delle vere e proprie capacità camaleontiche o la capacità di innovare e trovare un nuovo modo di illustrare che possa coinvolgere i lettori.

Gli aspiranti illustratori reagiscono in modo differente a questa pressione: se da un lato vivono un senso di frustrazione e di abbandono del proprio sogno dall’altro lato, spesso, l’incertezza sul futuro infonde lo stimolo a far meglio alimentando la propria passione senza la quale fare questo lavoro sarebbe impossibile. Le difficoltà per l’accesso sono molteplici e, per trovare un editore disposto a investire su un giovane aspirante, è quasi indispensabile utilizzare al meglio il web. Finita l’era in cui si girava con una cartellina sotto braccio adesso a far da padroni per emergere sono le piattaforme di comunicazione multimediale: le gallerie virtuali, i blog, il portfolio online.

Superata questa prima fase, però, l’estro e la creatività non possono sbocciare e vivere senza alcuna regola: a far da padrone è sempre il mercato, il target di riferimento e l’indice di gradimento del pubblico. Questo talvolta implica l’essere versatili, piegarsi, rinunciare a disegnare ciò che si vuole a vantaggio di “ciò che si deve” ma, almeno per i primi anni, questo è indispensabile per vivere del proprio lavoro. Alla stregua di uno sceneggiatore cinematografico l’illustratore deve innanzi tutto formarsi adeguatamente e conoscere le origini di quest’arte e gli autori del passato, deve poi iniziare a far circolare il proprio nome e mostrare il proprio talento e solo dopo può sperare di poter imporre le proprie idee.

Fonte: Corriereinformazione.it
Autore: Alessia Scaglione
Aggiornamento: 28-08-2013 (36)
Sezione: Psiche e Aurora
Rubrica: Creativi