Una soluzione da Apple contro la dipendenza da iPhone

tecnologie_02-06-2018Apple segna il passo verso la dipendenza da iPhone. La società americana vuole che le persone si rendano conto di quanto tempo trascorrono con l’iPhone in mano, così da scongiurare eventuali dipendenze. Alla conferenza annuale degli sviluppatori al via lunedì 4 giugno, la compagnia di Cupertino dovrebbe svelare una serie strumenti per monitorare le ore e i minuti passati a usare lo smartphone e le singole applicazioni.

LA PROPOSTA
Apple aggiornerà il sistema operativo di iPhone e iPad, iOS 12. Secondo l’indiscrezione, i “contatori” di utilizzo sarebbero raggruppati nella app Impostazioni dei dispositivi. Apple non è l’unica realtà a voler promuovere un uso responsabile – almeno quantitativamente – della tecnologia. Google ha già annunciato che la prossima versione del suo sistema operativo per smartphone e tablet, Android “P”, avrà uno strumento di gestione del tempo trascorso sulle app Instagram, dal canto suo, introdurrà un proprio cronometro.

LE ALTRE NOVITA’
I contatori sono solo una delle novità attese alla conferenza, dove Apple dovrebbe presentare anche gli aggiornamenti software per computer, smartwatch e televisori. Possibile anche un refresh dei pc portatili e dell’iPad Pro, così come l’arrivo di uno speaker da salotto più economico, mentre sembra improbabile la presentazione di iPhone piccolo, l’SE 2.