Un evento raro: nevica sul deserto del Sahara

misteri_23-12-16La mattina del 20 dicembre, gli abitanti della piccola località di Ain Sefra, in Algeria, si sono risvegliati con una grande sorpresa. Le dune rosse nei pressi della cittadina erano parzialmente coperte dalla neve. Il deserto del Sahara è uno dei posti più aridi al mondo. Difficile immaginare le sue dune ricoperte dalla neve. La superficie, di 9 milioni di chilometri quadrati, occupa diversi stati e regioni: il Sahara Occidentale, il Marocco, l’Algeria, la Tunisia, la Libia, l’Egitto, la Mauritania, il Mali, la Nigeria, il Ciad e il Sudan.

LA NEVE NEL DESERTO
La località di Ain Sefra si trova all’interno del deserto del Sahara e si tratta di una delle località più calde durante l’anno, con una media termica intorno ai 30 gradi. Nei giorni scorsi le dune sono state ricoperte da un velo di neve, regalando immagini davvero uniche catturate prontamente dal fotografo Karim Bouchetata. È la seconda volta, di cui si abbia notizia, che nevica nel Sahara: la prima, sempre in Algeria, risale al 1979. La neve si è sciolta il giorno dopo, ma gli scatti del fotografo sono riusciti a immortalare per sempre il raro evento.

LO STUPORE NON SOLO DEGLI ABITANTI
Se la prima volta i fiocchi di neve erano scesi solo per mezz’ora questa volta la nevicata è durata un’intera giornata spiegano stupiti i locali. Il deserto copre quasi tutto il Nord Africa ed è il più caldo e secco del mondo ma, negli ultimi anni, gli eventi atmosferici anomali sono stati moltissimi. Tutta la zona del Magreb, in questi giorni, ha subito un drastico calo termico. La neve del Sahara si sta già sciogliendo, ma lo spettacolo resterà scritto negli annali.