Per impararare a sognare: Quando sarò bambino

filmIl 24 febbraio 2017 abbiamo avuto la fortuna di conoscere Adamo D’Agostino, uno degli autori della Walt Disney Company nonché sceneggiatore del film Quando sarò bambino. Adamo D’Agostino quest’anno ha voluto regalarci sei storie in un viaggio nel tempo. Il progetto è stato curato dalla professoressa Adami.

L’INTRECCIO DELLA STORIA
Una finale di campionato da vincere, un piccolo mistero familiare da risolvere, una missione da compiere, un consiglio da seguire, un segreto da confessare; queste le storie che si succedono, che paiono diverse tra loro ma che hanno un solo significato: credere in se stessi. Adamo ha deciso di farci notare le differenze di sei storie diverse di personaggi differenti di età, per far capire a noi stessi il cambiamento che c’è di anno in anno in noi e di condividere le emozioni della nostra infanzia.

L’IMPORTANZA DI ESSERE BAMBINI
I bambini di oggi hanno sempre la fretta di diventare grandi e lasciarsi alle spalle le “ingiustizie” imposte dai genitori.  Non sanno che nell’infanzia ci sono le loro basi per costruire sopra le loro vite nel “mondo dei grandi”. Crescere in fretta, però, ostacola anche l’imparare a provare emozioni e condividerle con gli altri ed è proprio questo, quello che ci insegna il film. Soprattutto non pensano mai a quando SARANNO BAMBINI.

• Autrici: Chiara Congiunti, Giorgia De Santis, Marika Remia (2H)
• Istituto: Scuola secondaria di primo grado “Leonardo da Vinci” (Colleferro)
• Anno scolastico: 2016-2017