Le avventure del Parco d’Abruzzo presentate alla Scuola Media di Castelliri

Venerdì 12 aprile presso la Scuola Media Padre Rodrigo Di Rocco si è concluso il progetto “Incontra l’autore”. L’iniziativa – nata nell’ambito del progetto School at Work della casa editrice Psiche e Aurora – ha coinvolto le classi 2A e 2B e ha permesso l’approfondimento della lettura, il potenziamento della comprensione e manipolazione del romanzo d’avventura I due giorni dell’orso di Giuseppe Paone. Un ottimo risultato per l’istituto diretto da Mirella Ruggeri.

LE ATTIVITÀ
Gli studenti sono stati coordinati dalle docenti Cristina Piedimonte, Antonella Di Piro, Annamaria Di Sano, Ylenia Nutile. Le discipline coinvolte, invece, Italiano e Arte e Immagine. Il progetto ha previsto la lettura e la comprensione del testo, la presentazione attraverso un elaborato in PowerPoint, la realizzazione di cartelloni grafici e di uno spettacolo teatrale. La parte che più ha coinvolto i ragazzi è stato l’incontro con lo scrittore Giuseppe Paone. Di origini lucane, Giuseppe Paone è esperto di comunicazione, nonché apprezzato scrittore per ragazzi. È inoltre autore di numerosi racconti d’avventura e dei romanzi: I due giorni dell’orso, Ondina e il mistero del lago, Battleskate – I quattro dell’albero del tempo.

IL ROMANZO I DUE GIORNI DELL’ORSO
Un grande orso marsicano si sveglia per iniziare una giornata di caccia e vagabondaggi. Peccato che a sua insaputa sia inseguito da due ricercatori dell’Università di Roma e dal comandante dei guardiaparco, Andreas Ferrara, da tempo sulle tracce di alcuni bracconieri. Nello stesso momento una famiglia tedesca abbandona l’automobile per intraprendere un sentiero proibito, che fin dall’inizio si rivela più difficile del previsto. Quando tutto sembra ormai perduto, ecco apparire un casale abbandonato sulle rive di un ruscello… Azione e natura sono i protagonisti di questa avventura nel verde. L’autore, con grande abilità, riesce a far sentire il lettore protagonista fra animali, guide, ricercatori, turisti e guardie. Il testo è realizzato in collaborazione e con la supervisione scientifica del Parco Nazionale d’Abruzzo, Lazio e Molise.

Fonte: redazione
Aggiornamento: 12-04-2013 (5)
Sezione: Psiche e Aurora
Rubrica: Schoolatwork+