La ragazza della palude per il 75° della fondazione di Aprilia

La biblioteca comunale di Aprilia, in occasione del 75° anniversario di Aprilia e del 150° dell’Unità d’Italia, ospita convegni, dibattiti e incontri con l’obiettivo di approfondire personaggi e momenti importanti della storia cittadina.

Il 25 maggio, proprio nel luogo simbolo della cultura della città, si sono svolti due importanti eventi. Alle ore 11.00, gli studenti della scuola media Menotti Garibaldi hanno partecipato all’incontro con Massimiliano Santini autore del romanzo La ragazza della Palude e con Luca Leone, responsabile editoriale della casa editrice Psiche e Aurora. 

«I ragazzi – spiega l’assessore alla cultura Patricia Renzi – hanno assistito con grande interesse alla lettura di alcuni passi del romanzo che narra le vicende di una famiglia Veneta, i Masiera, che emigra al sud dove c’è bisogno di braccia per la bonifica delle paludi. Attraverso tale narrazione, gli studenti hanno avuto la possibilità di conoscere le origini e le trasformazioni del nostro territorio da un punto di vista geografico, storico e antropologico. Un’occasione per approfondire un momento della storia, la bonifica degli anni Trenta, che consente di riflettere sulle origini di Aprilia. Con l’impegno e la collaborazione dei docenti e dei dirigenti scolastici abbiamo avviato un percorso che promuove la conoscenza del nostro territorio e favorisce lo sviluppo di un sentimento di appartenenza alla città».

Lo stesso giorno, nella Sala Ragazzi, si è svolto il seminario “Nati per leggere. Il respiro della lettura: la complessità della produzione editoriale per l’infanzia”. L’ incontro, organizzato dalla sezione Lazio dell’ Associazione Italiana Biblioteche e rivolto agli insegnanti e agli operatori delle biblioteche, ha avuto l’obiettivo di fornire indicazioni, strumenti e spunti di riflessione sul progetto nazionale Nati per Leggere che intende diffondere la lettura ad alta voce tra i bambini di età compresa tra i 6 mesi e i 4 anni d’età. Durante il seminario sono stati proposti agli insegnanti diversi libri adatti ai più piccoli.

Fonte: Comunediaprilia.gov.it
Aggiornamento: 26-05-2011
Sezione: Psiche e Aurora
Rubrica: Schoolatwork+