Israele, due app per salvarsi dai razzi

Gli israeliani si difendono dai razzi palestinesi anche con la tecnologia. Come racconta il Jerusalem Post sono state messe a punto due applicazioni salvavita, fruibili gratuitamente da smartphone. “Tzeva Adom” (cioè colore rosso) invia avvisi sugli imminenti raid missilistici e aiuta a distinguere il suono della sirena che segnala un razzo in arrivo.

L’app aiuterà a distinguere le sirene che segnalano i raid  dalle sirene di ambulanze e polizia. E si annuncia molto utile anche per chi ha problemi di udito e per chi non riesce proprio a fare a meno degli auricolari con la musica.

“Secure Spaces” invece, suggerisce agli israeliani i rifugi più vicini nei quali ripararsi durante gli attacchi. La lista dei luoghi sicuri viene compilata dagli stessi cittadini  che vogliono offrire riparo ai vicini o ai passanti in pericolo e sfrutta il gps del cellulare per fornire una mappa dettaglia dei bunker.

Fonte: TGCom24
Aggiornamento: 27-11-2012 (15)
Sezione: Psiche e Aurora
Rubrica: Tecno