Buon compleanno Aprilia con Rondino

schoolatwork_01-05-16Sabato 30 aprile gli alunni dell’I.C. “A. Gramsci” e i loro insegnanti hanno omaggiato la città di Aprilia con un regalo davvero unico: Rondino. Il lavoro fa parte del progetto di promozione alla lettura che da diversi anni l’Istituto svolge in collaborazione con il Comune di Aprilia e con la casa editrice Psiche e Aurora. La manifestazione si è svolta nella sala Manzù nella quale è stata allestita una mostra dei manufatti realizzati dai ragazzi in occasione dell’ottantesimo anniversario della Fondazione di Aprilia.

L’IDEA
Nel 2011, in occasione del 75° anniversario della Fondazione di Aprilia e del 150° anniversario dell’ Unità d’Italia, i ragazzi intrapresero un percorso storico-artistico alla ricerca dell’origine di Aprilia e dei suoi monumenti finalizzato a produrre un libro contenente ricerche, interviste, giochi linguistici, poesie e un fumetto.

IL PERSONAGGIO
Protagonista del fumetto è Rondino un ragazzino come tanti, con un naso buffo e simpatico, con lo spirito dell’esploratore che guida il lettore alla scoperta di Aprilia sottolineandone gli aspetti storici, artistici e culturali. Ideatori di Rondino sono stati gli alunni che cinque anni fa frequentavano la classe 1F guidati dalla loro professoressa di lettere Cinzia Pedrazzi.

L’ISTITUTO GRAMSCI
Quest’anno il lavoro è stato ampliato e modificato facendo ricorso a strumenti multimediali e tecnologici ed è stato presentato in occasione di un laboratorio di promozione alla lettura nella sala Manzù. Protagonisti dell’iniziativa gli alunni rappresentanti dei tre ordini di scuola e alcuni ex alunni che avevano realizzato il fumetto di Rondino.

LA MANIFESTAZIONE
A presenziare l’evento il sindaco Antonio Terra e l’assessore alla Pubblica istruzione Francesca Barbaliscia, che hanno dedicato all’iniziativa parole di vivo apprezzamento elogiando l’operato dei docenti, dei bambini e delle loro famiglie e proponendo Rondino come cartone rappresentante degli aspetti culturali di Aprilia. Il primo cittadino ha inoltre sottolineato come tutte le iniziative predisposte dal nostro istituto siano una dimostrazione evidente degli sforzi della Amministrazione Comunale per lo sviluppo della identità cittadina.

Fonte: Ilcorrieredellacitta.com