A Viscom Italia di Milano, la Public Video Art di Elastic Group

psicheaurora_15-10-14Giovedì 16 ottobre ELASTIC Group of Artistic Research – che con Psiche e Aurora condivide l’esperienza di scrittura condivisa E.G.A.R. Lab, finalizzata a coinvolgere studenti e docenti sui temi del pensiero in rete – sarà a Milano, ospite di Viscom Italia, la XXVI Mostra Convegno Internazionale di Comunicazione Visiva. ELASTIC Group è stato scelto come gruppo artistico rappresentativo nella scena internazionale dei Public Video Art.

IL VOLTO DELL’ARCHITETTURA: COMUNICARE LE FACCIATE
Dalle ore 14, un approfondimento concreto sulla comunicazione in facciata, attraverso un excursus sulle diverse tipologie di pelli e tecnologie mediatiche per l’architettura contemporanea, condotta da un’esperta del settore. La superficie dell’architettura contemporanea si trasforma in uno schermo a scala urbana attraverso l’impiego di tecnologie cinetiche, digitali e luminose che trasformano la percezione della città attraverso l’uso di colori e luci: un mediabuilding sostenibile ed energeticamente autosufficiente.

GLI INTERVENTI
Le testimonianze di alcuni Studi di architettura e artisti che hanno al loro attivo significative realizzazioni in tal senso porteranno soluzioni tecniche, formali e un panorama sul contenuto e sul valore culturale della possibilità di creare nuove interfacce con il pubblico. Architettura e arte trovano nella comunicazione sulla facciata quel “volto” che esprime nuovi modi di intendere la relazione tra l’oggetto architettonico e lo spazio urbano. A cura: di ALA Assoarchitetti. Relatori: Marcella Gabbiani, ALA Assoarchitetti; Katia Gasparini, esperta mediabulding e nuove tecnologie per l’involucro comunicativo; Alessandro Lazzari, 3ndy Studio; Alexandro Ladaga e Silvia Manteiga, ELASTIC Group of Artistic Research.

ELASTIC GROUP & E.G.A.R. LAB
Alexandro Ladaga e Silvia Manteiga, coppia di artisti italo-spagnoli, sono l’anima di ELASTIC Group of Artistic Research. Da oltre 15 anni si occupano di arte attraversando – in modo trasversale – la filosofia, la teoria del testo, il pensiero connettivo, lo spazio dell’architettura e i nuovi media. Noti a livello internazionale come i pionieri della Public Video Art, i due artisti sviluppano in questo laboratorio la sperimentazione del pensiero in rete: «Senza pensiero connettivo – spiegano – non ci può essere evoluzione e l’evoluzione è nella condivisione». Punto di partenza di E.G.A.R. Lab è il volume 127kB di Arte, realizzato con la partecipazione degli studenti di “Manuzio”, il laboratorio di editoria e comunicazione dell’Università di Cassino.